Lettera aperta dell' Ass. Frontera

 

 

In occasione delle festività natalizie, con la speranza che questo tempo di Avvento possa trovare il vostro cuore aperto ad accogliere il Signore nell’amore, nella pace, nell’umiltà, colgo l’occasione per augurarvi BUONE FESTE A TUTTI e relazionare sull’attività amministrativa fin qui svolta. In relazione alle opere pubbliche ed ai progetti messi in atto da quest’amministrazione, alla data odierna sono state portate a termine le seguenti iniziative:

·         Completamento Scuola Media;

·         Risanamento Strade interpoderali rese inaccessibili dal maltempo;

·         Messa in sicurezza dei versanti adiacenti alle scuole;

·         Riqualificazione ‘Biviere’ con annesso Parco Giochi;

·         Pavimentazione Piazza Cavour: area di fronte Chiesa Madre, corsie laterali, area centrale;

·         Riqualificazione con relativa bonifica ‘Grutti’ con sistemazione strada di collegamento al centro abitato;

·         Intervento(EMERGENZA) per tamponare una frana dovuta al

maltempo che rischiava di far sprofondare parte del centro abitato nel fiume ‘Matassa’, evitando così una catastrofe (costo intervento: 170.000 €);

·         Riqualificazione del cimitero, per dare dignità a quel luogo, e soddisfare le innumerevoli richieste da parte dei cittadini. Con la costruzione di 60 loculi comunali;

·         Vinto un finanziamento per la messa in sicurezza sismica delle scuole elementari e relativa ristrutturazione degli impianti per circa € 650.000,00;

·         Presentato progetto per la ristrutturazione del palazzo comunale;

·         Apertura di un centro di seconda accoglienza per rifugiati, partecipando ad un bando del Ministero degli Interni, rivalutando così i locali comunali siti in località San Lorenzo, da anni in totale abbandono e degrado;

·         Presentate presso la Regione Calabria schede per accedere ai finanziamenti PSR (Piano Sviluppo Regionale) e PSC (Piano sviluppo comunale) che permetteranno al comune di avere un flusso di risorse economiche non indifferente ( €8.000.000)

·         Siamo in procinto di portare a compimento il progetto di Acherontia e bitumazione delle strade interne; ritardi nell’esecuzione dei lavori dovuti alla lentezza della burocrazia;

·         E’ stata inoltrata la richiesta per il riconoscimento al Ministero delle Belle Arti del Museo Civico Comunale, anch’esso portato a termine. Siamo in attesa di ufficializzazione;

Per quanto concerne le strutture sportive:

·         E’ stato piantumato il campo sportivo di calcio a undici,  da semplice terra battuta, in erba naturale;

·         E’ stato presentato un progetto al CONI per la ristrutturazione e adeguamento impianti sportivi per circa 100.000,00 €:

·         E’ stata messa in funzione, grazie al contributo dei privati, la piscina comunale da sempre in totale abbandono;

·         La struttura della palestra, dove ormai è consueto riunire il Consiglio Comunale, è stata risanata dal suo stato di abbandono e di vandalismo grazie anche alla collaborazione del Dirigente Scolastico realizzando il manto di copertura dell’edificio e l’impermeabilizzazione della struttura, eliminando definitivamente le infiltrazioni d’acqua che avevano reso la struttura inagibile;

·         Il piano destinato al teatro, è stato ristrutturato, tinteggiato e reso più confortevole. La stessa struttura è munita di impianto di video sorveglianza;

 

Per quanto riguarda i servizi:

 

·         E’ stata avviata la raccolta differenziata raggiungendo buoni risultati, i quali oscillano tra il 40/45%, si può ancora migliorare, permettendo così ai cittadini, nei prossimi anni, di usufruire di notevoli risparmi;

·         E’ stato acquisito dal Comune il servizio idrico, dopo il fallimento della SOAKRO, con una gestione più vicina ai bisogni dei cittadini;

·         E’ stato rimesso in piena efficienza il depuratore, il quale presenta buone indicazioni di depurazione in base alle analisi mensili effettuate in uscita;

·         E’ stato potenziato il servizio postale con l’installazione del Banco Posta, dando ulteriori servizi al cittadino;

·         E’ stata trasferita nel centro abitato la Guardia Medica, rendendola più efficiente con locali più confortevoli;

·         È stato presentato un progetto di ristrutturazione delle “ vecchie scuole medie e infanzia” per accogliere la caserma dei carabinieri. Siamo in attesa di conferma dal Ministero degli Interni.

·         Abbiamo intensificato i trasporti facendo leva presso le autolinee ROMANO;

·         Abbiamo recesso il contratto con EQUITALIA per quanto riguarda i tributi comunali, liberando così i cittadini da riscossioni coatte e selvagge;

·         Infine, per onore di cronaca, abbiamo risanato debiti fuori bilancio per circa € 500.000,00  

Tutto ciò è stato reso possibile grazie all’impegno dell’intera amministrazione, grazie alla presenza quotidiana del sottoscritto Assessore  Giovanni  Frontera e dell’ingegnere Manlio Caiazza, responsabile dell’ufficio tecnico. Abbiamo sempre cercato di affrontare tutte le richieste arrivate dalla cittadinanza con estrema attenzione e dedizione.

Tutto questo è costato tanto lavoro, impegno costante e tanti sacrifici.

Un ringraziamento personale va a Francesco De Paola, presidente del Consiglio Comunale, che mi ha sempre sostenuto e spinto ad andare avanti ed a tutti i dipendenti che con il loro impegno sono andati oltre l’ordinario.

GRAZIE A TUTTI.

A tutta la cittadinanza, auguro un Sereno Natale colmo di gioia, di pace, di amore e di fratellanza.

Con affetto

Assessore ai lavori pubblici 

Giovanni Frontera

 

Comunicazione Servizio Idrico

Si comunica alla Gentile Utenza, che l’Amministrazione Comunale di Cerenzia, ha optato per il subentro diretto dell’Ente nella gestione del servizio idrico integrato comunale, già svolta dalla So.A.Kro S.p.a  ed attualmente non più operativa a causa dello stato di fallimento della stessa.

Pertanto, gli uffici stanno lavorando per la gestione del Servizio Idrico Integrato.

A breve si partirà con la prima bollettazione dei consumi di acqua per le utenze domestiche e non, con scadenza al 31.08.2016.

Pur troppo non essendo in possesso di dati certi sui consumi effettivi che avrebbero dovuto fornire gli uffici della So.A.Kro S.p.a, si è costretti a procedere con una prima bolletta semestrale basata sui consumi medi delle varie utenze.

Sono state già attivate le operazioni di lettura dei contatori di tutte le utenze, a cui seguirà una successiva nel mese di Novembre c.a.

Si comunica a tutta la cittadinanza, che pertanto verranno effettuati sopralluoghi a tappeto per verificare la correttezza sia degli allacci sia il corretto funzionamento dei contatori,

SI AVVISA

La cittadinanza di verificare con la dovuta diligenza che le proprie utenze siano regolarmente allacciate alla rete comunale ed inserite nel registro delle utenze comunali.

Qualora le SS VV ravvisino che  non  si usufruisca di allacci regolari

SI INVITANO

Le SS. VV. a recarsi presso gli uffici comunali per regolarizzare quanto dovuto, senza aggravio di sanzioni ed interessi legali entro 20 giorni.

Qualora dopo le necessarie verifiche venga accertata l’irregolarità degli allacci alla rete idrica si procederà con le dovute sanzioni e alla denuncia agli Enti competenti in materia di derivazioni o utilizzazioni di acqua  in tutto o in parte abusive.

 

Sostegno per L'inclusione Attiva (SIA)

 

CHE COS’È E COME FUNZIONA Il Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA) è una misura di contrasto alla povertà che prevede l'erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate, nelle quali siano presenti persone minorenni, figli disabili o una donna in stato di gravidanza accertata; il sussidio è subordinato all'adesione ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa. Il progetto viene predisposto dai servizi sociali del Comune. L’obiettivo è aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia.

 

La domanda si presenta al proprio comune di residenza

 

Clicca qui per scaricare la scheda illustrativa e la domanda di richiesta

 

Regolarizzazione TARI

Il Comune di Cerenzia ha avviato un'attività di ricognizione sulle utenze TARI dei propri cittadini al fine di assicurare una banca dati sempre più aggiornata e ridurre i costi pro-capite della raccolta dei Rifiuti Solidi Urbani. Alcuni cittadini in questi giorni riceveranno una comunicazione di seguito riportata. Si invita la cittadinanza a regolarizzare la propria posizione fiscale ed ad utilizzare la modulistica allegata.

 

Prot.  1580  del  15/06/2016
 

Oggetto: Tassa Rifiuti – Legge 27/12/2013 n. 147 art. 1 co. 639 - Invito a regolarizzare la posizione contributiva Tari.

 
Gentile contribuente,

da verifiche effettuate presso i nostri uffici, abbiamo riscontrato che il Suo nominativo, malgrado iscritta nei registri della popolazione residente in questo Comune, con codice xxxx, in qualità di intestatario/capo famiglia, non risulta inserito nelle liste di carico dei soggetti passivi alla Tassa Rifiuti.

Nel ricordarLe che, ai sensi dell’art. 1, comma 642, della Legge 27/12/2013 n. 147, la TARI è dovuta da tutti i soggetti che occupano o detengono locali o aree scoperte, potenzialmente idonee a produrre rifiuti, con obbligo di presentare al Comune la relativa denuncia, La invitiamo a produrre, presso questo Ufficio, la predetta denuncia, utilizzando la modulistica disponibile presso i nostri uffici o sul sito internet, entro il termine di 20 giorni dalla ricezione della presente, avvisandoLa che, in caso di mancato adempimento, ci vedremo costretti ad avviare formale procedura di accertamento, con applicazione a Suo carico delle sanzioni previste dai commi 695 e ss. del citato art. 1 legge 147/2013.

La invitiamo, pertanto, a regolarizzare e/o a chiarire la sua posizione, presso questo Ufficio tributi, mediante l'ausilio di ricevute – planimetrie - ecc., che rimarrà a sua disposizione, dal  Lunedì  al  Venerdì, dalle ore 10,00 alle ore  12,00, nella persona del  Sig. Domenico Marini.

Al momento della presentazione della denuncia sarà necessario indicare il numero delle persone che occupano l’utenza, la superficie dell’immobile occupato, nonché gli estremi catastali dello stesso.

 

Cerenzia,lì15/06/2016

                                                                                                     

                                                                      IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO                                                                                                   f.to Dott. Beniamino Caparra

 

 

Modulistica allegata 

 

 

RACCOLTA DIFFERENZIATA

 

 Gentile Concittadino/a,

II territorio è fra tutti il bene più prezioso a nostra disposizione, come tale va gestito tenendo conto dette esigenze attuali ma volgendo anche l'attenzione ai bisogni delle generazioni future. Ragion per cui, la salvaguardia del territorio e il conseguente miglioramento della vita sono fra i principali obiettivi di questa Amministrazione. Abbiamo pensato di iniziare apportando un radicale cambiamento alla gestione dei rifiuti; verranno, infatti, rimossi lungo le strade del nostro paese i vecchi cassonetti, alle famiglie verrà consegnato gratuitamente un KIT net quale sarà possibile riporre le singole tipologie di materiale (CARTA, VETRO, MULTIMATERIALE e ORGANICO,). Vogliamo comunicarVi un importante cambiamento nella raccolta dei rifiuti che migliorerà la qualità della vita di tutti. Infatti, nel mese Gennaio partirà la raccolta differenziata porta a porta in tutto il territorio comunale di Cerenzia.

Effettuare una corretto separazione dei rifiuti è segno di civiltà, dì attenzione e rispetto per l'ambiente in cui viviamo.

Ottenere un buon risultato si può!

Basta ridurre i rifiuti da destinare in discarica e trasformarli in ricchezza per noi e per l'intero Pianeta.

Concludo con un GRAZIE a TUTTI voi CITTADINI da parte  mia e di tutta l'Amministrazione Comunale, per la fattiva collaborazione che dimostrerete, fiduciosa che con l'impegno di tutti VOI, veri PROTAGONISTI di questo importante cambiamento, si possa raggiungere l'obiettivo di mantenere il nostro paese più pulito e vivibile.

                                                                                                  Il Vostro Sindaco

                                                                D. ssa Maria Lacaria

    

Calendario Giornaliero Raccolta

Manuale raccolta

Fattura Elettronica

FATTURA ELETTRONICA E SPLIT PAYMENT

 AVVISO A TUTTI I FORNITORI

 

Si comunica che ai sensi della legge 244/2007 così come modificata con il D.L. 66/2014 convertito nella Legge 89/2014 e del Decreto 3 aprile 2013, n° 55, con decorrenza dal 31 marzo 2015 l’invio delle fatture alle pubbliche amministrazioni dovrà essere effettuato solamente in formato elettronico utilizzando l’apposito Sistema Di Interscambio che prevede l’identificazione di ogni singola amministrazione a mezzo di apposito codice. Per quanto riguarda il Comune di Cerenzia il Codice Univoco Ufficio è il seguente:

 

UFRGZZ

 

Il codice univoco ufficio consente al sistema di interscambio (SdI) gestito dall’Agenzia delle Entrate di recapitare correttamente la fattura elettronica all’ufficio destinatario.

L’indirizzo a cui inviare le fatture al Comune di Cerenzia è la casella PEC: affgenerali.cerenzia@asmepec.it

In difetto le pubbliche amministrazioni non potranno procedere al pagamento, neppure parziale fino all’invio del documento in forma elettronica.

 

Si avvisa inoltre che, ai sensi dell’art. 1, comma 629, lett. b) della Legge n.190 del 23.12.2014, che stabilisce l’applicazione dello Split Payment, ossia il meccanismo della scissione dell’IVA, tutti i fornitori di lavori, beni e servizi che emetteranno fatture secondo le regole ordinarie, dovranno aggiungere l’annotazione “Scissione dei pagamenti” e che quindi riceveranno il corrispettivo al netto dell’IVA.

 

Guida da utilizzare da parte di tutti gli operatori economici per la compilazione della fattura elettronica. Per la creazione della fattura è disponibile sulla nostra home page colonna in alto a destra il software per la compilazione on line e l'invio.   

PDF 

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

La Bussola della Trasparenza

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

PSA

Albo Pretorio on line 

PEC 

Fatturazione Elettronica

Web Gis 

Amministrazione Trasparente 

Autocertificazione 

Calcolo TASI 

IMU 

Fotogallery 

 Nuovo SUAP 

Allerta Meteo 

Ufficio Tecnico 

Protocollo Informatico

.

Servizi Sociali

Orientamento Lavoro

 

calabria lavoro

.

Accesso alla Posta Istituzionale

 

Accesso alla PEC

Comune di Cerenzia

P. IVA 00315660795

Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.15 secondi
Powered by Asmenet Calabria